Day#3: St Jean PdP – Roncisvalle, la frontiera pirenaica

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. torenet82 ha detto:

    Ciao Vittorio, non è semplice consigliarti perché nonostante la fatica, essendo fine settembre quella tappa come meteo e temperature è stata perfetta. Ad agosto nel pomeriggio potrebbe essere molto calda. Dei circa 27 km, 22 sono in salita con pendenze molto dure nei primi km su asfalto e più leggere negli ultimi però su sterrato. Ombra e riparo dal sole totalmente assenti per tutta la tappa. Come tempo impiegato noi abbiamo pedalato dalle 9.30/10 fino al pomeriggio, penso circa le 15/16 non oltre. È una tappa dove ci si ferma spesso, perché il paesaggio è molto bello e ne vale la pena. Se puoi, parti direttamente la mattina dopo, così faresti la prima parte più dura con temperature meno calde. Cosa non trascurabile è il posto per dormire. Roncisvalle ha solo 2 dormitori, ad agosto i pellegrini sono tanti e tutti fanno sosta a roncisvalle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.